Rubeus

Rubeus
Rubeus

Rubeus è una figura mobile, entrante e parziale. In latino ignifica “rosso”. Questo simbolo geomantico è tradizionalmente associato a Marte, allo Scorpione e all’elemento Acqua (freddo umido). La sua figura opposta è Albus e la sua figura complementare è Puella.

In arabo questa figura è denominata humra e significa “rosso, rosso che implica un cattivo presagio, pericolo”. In ebraico ha adom  e significa “quello rosso”. In malgascio alihimòra o alohomoré e, nel Sikidy, è una figura “schiava” (cioè parziale) che rappresenta le ricchezze materiali (in particolare i gioielli) e rivela la presenza di un fantasma. Ugo di Santalla si riferisce a Rubeus anche con il termine ruffus, “rosso, rubizzo”.

Significato generale di Rubeus

Rubeus evoca l’immagine di un calice rovesciato. La sua struttura elementare è costituita da un elemento attivo, l’aria, e tre passivi, il fuoco, l’acqua e la terra. Rubeus rappresenta la follia e l’impiego della forza bruta. Generalmente Rubeus è una figura sfavorevole. In questo simbolo il male cova nel profondo e attende di rovesciarsi nel mondo esterno in modo subdolo. Rubeus personifica l’individuo senza scrupoli, e la brama del risultato immediato. La caparbietà di cui è capace non è immediatamente palese, ma non tarda a concretizzarsi con azioni fulminee e mirate. Tuttavia non bisogna pensare a questa figura come al “male assoluto”, poiché tutta l’energia mediante la quali si è capaci di distruggere ci consente anche di creare. Se ci sono degli ostacoli, Rubeus non si tira indietro e la forza di questo archetipo può rivelarsi decisiva. Andrè Barbault associa Marte in Scorpione alla personalità anale, ovvero una modalità di comportamento che nasce dai meccanismi di fissazione che riguardano la seconda fase dello sviluppo psicosessuale così come delineato da Freud. Per l’astrologo francese Marte in Scorpione rappresenta infatti tutta “l’aggressività anale allo stato puro che si esteriorizza nella lotta violenta.” Per Lisa Morpurgo invece “cadere in un’interpretazione demoniaca” è un errore e suggerisce di mettere in relazione due visioni differenti di violenza. “Stabilire se è più pericoloso un Marte arietino che sfascia tutto in un raptus immotivato, o un Marte scorpionico che si affida alla corrosione di un lento veleno, è solo questione di gusti, ma implica anche due diverse visioni di violenza: quella quasi esclusivamente fisica, e quella quasi esclusivamente morale.” In questo senso la “follia scorpionica” non è tanto l’impulso distruttivo di per sé, ma il fatto che quest’impulso non si manifesti istantaneamente, ma che sia preceduto da un’attenta pianificazione. Insomma, l’ipotetica distruttività di Puer è istintiva, quasi ingenua, mentre quella di Rubeus è ragionata. Lo stesso discorso riguarda la sessualità, quella di Puer è arietina, ovvero accesa e diretta. L’atto, benché fine a se stesso, si consuma con passionalità. Non si preoccupa di fingere e non necessita di stratagemmi affinché il rapporto risulti vivace. Rubeus, al contrario, rappresenta la libido sovrannaturale dello Scorpione, e quindi vive la sessualità in maniera molto intensa. La staticità lo mette a disagio e lo stratagemma è fondamentale. Per questo motivo Rubeus incarna la persona che, da questo punto di vista, può sentirsi affascinata dal sadismo o avvertire bisogni masochistici (e non solo in ambito sessuale).

Significati divinatori tradizionali di Rubeus secondo Regardie e Hartmann

In questa tabella sono elencati i significati divinatori di Rubeus in relazione a tutte le dodici case astrologiche. In grassetto le interpretazioni di Israel Regardie nel suo “A Practical Guide to Geomantic Divination”, di seguito quelle di Franz Hartmann nel suo “The Principles of Astrological Geomancy”.

I CASA Distruggere il tema se questa figura compare qui. Vita breve e una brutta fine. Una persona senza pietà.
II CASA Sfavorevole in tutte le domande. Povertà. Furto. Rapina. Inganno. Falsità. Il ladro fugge e non c’è fortuna nel settore minerario.
III CASA Sfavorevole, eccetto negli spargimenti di sangue. Parenti odiati. Viaggi pericolosi. Tradimento.
IV CASA Sfavorevole, eccetto in guerra. Perdita dell’eredità. Cattivo raccolto. Morte improvvisa del padre.
V CASA Sfavorevole, eccetto in amore e nella semina. Numerosi figli ma cattivi e disobbedienti.
VI CASA Sfavorevole, eccetto nei salassi. Malattie mortali o ferite gravi. Il paziente muore. Il medico fa un errore. Servi traditori.
VII CASA Sfavorevole, eccetto in guerra e in tutto ciò che è inerente al fuoco. Una moglie di malaffare, adultera e rissosa. I nemici sono infidi, e con qualche trucco otterranno ciò che vogliono dal consultante.
VIII CASA Sfavorevole. Morte forzata, in seguito a decisione giudiziaria. Un’esecuzione. La persona indagata è morta. La moglie non ha dote.
IX CASA Molto sfavorevole. Viaggi pericolosi e difficili. Rapina o reclusione. Una persona senza valori. Infedeltà. Scienze false e ingannevoli.
X CASA Dissolutezza. Amore. Fuoco. Tiranni crudeli che moriranno in modo miserabile. Giudici corrotti. Truffatori, ladri e usurai. La madre muore con una brutta reputazione.
XI CASA Sfavorevole, eccetto negli spargimenti di sangue. Rapporti con persone cattive e poco raccomandabili. Espulsione dalla buona società.
XII CASA Sfavorevole in tutte le cose. Crudeli nemici e traditori. Il prigioniero perirà. Molti ostacoli e perversità.