Puella

Puella
Puella

Puella è una figura fissa, uscente e parziale. In latino significa “ragazza”. Questo simbolo geomantico è tradizionalmente associato a Venere, alla Bilancia e all’elemento Aria (caldo umido). La sua figura opposta è Puer e la sua figura complementare è Rubeus.

In arabo questa figura è denominata naqiy el-kadd e significa “colorito chiaro (carnagione), puro, pulito, immacolato, incontaminato, libero da sporcizia o impurità (ragazza)”. In ebraico bar halechi e significa “quello con la guancia (chiara)”. In malgascio alakaràbo o alacarabo e, nel Sikidy, è una figura “schiava” (cioè parziale) che rappresenta la ricchezza ed è particolarmente favorevole nelle questioni amorose. Ugo di Santalla si riferisce a Puella con il termine mundus facie, “bello, puro d’aspetto in viso”.

Significato generale di Puella

Puella evoca l’immagine di una figura femminile con i seni prominenti o quella di una spada rovesciata (il contrario di Puer). La sua struttura elementare è costituita da tre elementi attivi, il fuoco, l’acqua e la terra, e di uno passivo, l’aria. Puella rappresenta il buon senso e la prudenza, e personifica la ricerca dell’armonia con il prossimo. Al contrario di Puer, in questo simbolo la cautela è sovrana, forse anche troppo. La smania di trovare l’equilibrio perfetto si traduce in scarsa spontaneità e il temperamento iper-selettivo in estrema timidezza. Andrè Barbault descrive Venere in Bilancia come un “animo affettuoso e amorevole” ma che “di fronte all’amore conosce l’esitazione”, poiché “l’attrazione è moderata da un gioco di slanci e di ritegni, di desideri e di timori.” In questo senso Puella è l’archetipo della “buna-dona” (come direbbero i piemontesi), una creatura femminile dal carattere mite, se non molle, e costantemente titubante. Puella è colei che, sebbene possieda una sensibilità trionfale, costruisce steccati perbenistici tra sé e l’altro, e Lisa Morpurgo, riguardo Venere in Bilancia, sottolinea questo aspetto ricordando “il carattere contrattuale dei suoi legami affettivi”. Secondo la famosa astrologa la venusianità della Bilancia si esprime infatti in forme etiche, piuttosto che sentimentali, e la natura del suo “problema” non è tanto da ricercarsi nello stereotipo della femminilità inoffensiva, quanto el fatto che sviluppi la propria passione nel contesto delle convenienze e dei costumi.

Significati divinatori tradizionali di Puella secondo Hartmann e Regardie

In questa tabella sono elencati i significati divinatori di Puella in relazione a tutte le dodici case astrologiche. In grassetto le interpretazioni di Israel Regardie nel suo “A Practical Guide to Geomantic Divination”, di seguito quelle di Franz Hartmann nel suo “The Principles of Astrological Geomancy”.

I CASA Favorevole, eccetto in guerra. Vita piuttosto breve. Un uomo di taglia media e costituzione debole. Un personaggio femminile, pieno di desideri sensuali, e
che spesso si mette nei guai a causa del suo amore per l’altro sesso.
II CASA Molto favorevole. Nessun aumento di ricchezza, né di povertà. Le cose perse o rubate non saranno ritrovate. Il ladro ha lasciato la città.
III CASA Favorevole. Più sorelle che fratelli. Viaggi gradevoli.
Piacevole ambiente sociale.
IV CASA Indifferente. La fortuna ereditata è piccola. Il raccolto sarà buono.
V CASA Molto favorevole. Il bambino atteso sarà femmina. Favori ricevuti attraverso l’influenza di una donna.
VI CASA Favorevole, specialmente per la dissolutezza. Il paziente è molto debole, ma si riprenderà rapidamente.
Il medico è ignorante e inesperto, ma le persone hanno un grande rispetto per lui. Servi utili.
VII CASA Favorevole, eccetto in guerra. Una moglie bella e piacevole, che vive in pace con suo marito. Una donna dai molti ammiratori. Nessuna causa legale di alcun tipo.
VIII CASA Favorevole. La persona che si ritiene essere morta vive ancora. La dote è piccola, ma l’uomo ne è ugualmente soddisfatto.
IX CASA Favorevole per la musica, altrimenti medio. Viaggi brevi. Un uomo dalla mentalità religiosa senza
grandi talenti, tranne che per la musica e il canto.
X CASA Favorevole per la pace. Re potenti e pacifici. Nobili amanti dello sport. Giudici onesti. Posizioni di potere insieme a donne di alto rango.
XI CASA Favorevole, specialmente in amore. Molti amici di entrambi i sessi.
XII CASA Favorevole in tutto. Pochi nemici, ma problemi con le donne. Il prigioniero otterrà la libertà attraverso l’influenza dei suoi amici.